Novembre… è tempo di coccole!

Cosa si può aggiungere a un’umida giornata uggiosa, un camino acceso e una tazza fumante tra le mani? Le castagne, ovviamente!

I sentieri di Pontboset sono ormai coperti da una folta coltre di foglie secche ed assieme a queste iniziano a cadere e schiudersi anche i ricci: è il periodo ideale per fare qualche passeggiata rilassante e approfittarne per raccogliere le castagne. Provate il sentiero n.3 che da Hône porta alla località Courtil o quello che, seguendo il tracciato del Tor des Geants, da Pontboset porta a Hône: queste mulattiere sono interamente immerse tra i castagni!

Oltre alle classiche “mendoye” (caldarroste), inoltre, la castagna viene utilizzata in diverse preparazioni tradizionali: le castagne caramellate nel burro e abbinate al lardo, la minestra di castagne e la tradizionale “Micca” di Champorcher, un particolare pane nero arricchito da castagne, uvetta, fichi e noci.

Insomma, che sia per raccoglierle o per gustarle, la Valle di Champorcher vi aspetta!