Experience Monterosa

CICLABILE da BORGOSESIA o GUARDABOSONE a VARALLO – PCV 4 e 4a

Pedalando verso la capitale valsesiana dell’arte e della cultura.

Partenza: Borgosesia/Guardabosone
Arrivo: Varallo
Lunghezza: Km. 17/19
Dislivello: 176/250 mt. in salita, 81/226 mt. in discesa
Durata: 1,30/1,50 ore
Difficoltà fisica: facile – Tecnica: facile
Stazioni di ricarica E-Bike: Varallo
Periodo: consigliato Marzo-Novembre

Parcheggio: è possibile lasciare l’auto nei due piazzali indicati come punto di partenza dei due percorsi.

Segnaletica: cartello giallo con ciclista stilizzato+ numero 4 o 4a in campo rosa

Sono possibili due partenze separate dalla Piazza di Guardabosone oppure dal parcheggio del cimitero di Borgosesia. I due percorsi si uniscono all’altezza della chiesetta nel bosco di Vanzone per poi proseguire in direzione di Varallo.

Il primo scende ad Agnona attraverso la strada del Bocchetto, la attraversa e si dirige ad Isolella per poi superare la SP 299, il ponte sul Sesia e la SP 8.

Da qui risalendo la stradina della vecchia stazione di Isolella si raggiunge l’abitato di Vanzone e si inoltra in un suggestivo bosco. Il secondo attraversa l’abitato di Cagi, percorre la strada nei campi di Rozzo e Caneto e si inoltra nel bosco dove incontra il primo. I due percorsi sono diventati ormai uno, che dopo aver attraversato l’intero bosco, giunge alla periferia di Quarona nella zona delle Badia.

Attraversata la SP 8 ed il ponte pedonale della ferrovia, proseguendo verso nord, si giunge all’abitato di Quarona. Dopo un breve tratto lungo la SP 8, il percorso gira verso sinistra, e attraversando i rioni più interni del Comune, supera nuovamente il tunnel della ferrovia e prosegue scendendo sulla strada sterrata verso il Sesia. Una volta superato, passandovi sotto, il cavalcavia della SP 299, ci si inoltra nel bosco che porta alla zona industriale di Roccapietra.

Da qui, seguendo i cartelli, si oltrepassa il campo sportivo e si giunge nell’abitato. Attraversata nuovamente la SP 8 si imbocca la strada per Cilimo dove dopo circa un km, le indicazioni invitano a svoltare a sinistra. Il percorso qui è un suggestivo ciottolato che affianca prima alcune cappellette e si inoltra poi nei campi fino a Pianpresello.

La carrozzabile che giunge da Civiasco (SP 78) conduce fino a Varallo, fino alla stazione di partenza della funivia del Sacro Monte, attraverso la parte più caratteristica della città di Varallo e le sue contrade storiche.

Quale mezzo scegliere?

Meglio una Mountain Bike, ma il fondo si presta anche ad altre tipologie. Se avete necessità di noleggiarla, potrete farlo a Varallo, Scopa, Mollia e Alagna.

Vi consigliamo sempre di verificare le condizioni del percorso prima di partire e di richiedere informazioni e una cartina all’Ufficio del Turismo più vicino.

Guarda il percorso 4, la mappa e scarica la traccia GPX su Outdooractive

Vai al percorso 4a su Outdooractive

Le nostre proposte