News

Cerca per zona e per localita’

Dal Monterosa Ski: “Stiamo lavorando per voi!”

L’estate appena trascorsa verrà ricordata sicuramente come la “stagione dei cantieri”. Tantissimi infatti sono stati i lavori eseguiti, e tuttora in corso, nel Monterosa Ski al fine di garantire una stagione sciiistica 2018/2019 davvero coi fiocchi. Primo tra tutti, e

L’Alpe di Mera è Monterosa Ski!

A partire dalla prossima stagione invernale 2018/2019, l’Alpe di Mera entrerà ufficialmente a far parte del nostro Comprensorio. 30 km di piste battute facilmente raggiungibili da Scopello, sovrastano dall’alto la Valle con una vista sul massiccio del Monte Rosa, e

Monterosa Ski arriva in città!

Quest’autunno portiamo il Monterosa Ski in città: insieme ai colleghi di Skipass Valle d’Aosta arriveremo carichi di entusiasmo per presentarti le importanti novità legate al comprensorio, per raccogliere le tue opinioni chiacchierando di ciò che conosciamo meglio ed amiamo di

L’autunno è Monterosa Randò

Finisce l’estate inizia l’autunno ma la montagna non sparisce, anzi. Ottobre e novembre sono due mesi bellissimi per scoprire il Monte Rosa. Passeggiate, paesaggi e sapori, la natura ritrova il suo spazio nella quiete, le giornate si accorciano ma il

Monterosa Ski, un’estate dedicata allo sviluppo

Il termine che meglio rappresenta la stagione estiva per il Gruppo Monterosa Ski è sicuramente sviluppo. I cantieri presenti sul territorio hanno portato qualche disagio, ma grazie ad un grande lavoro di squadra lasceranno presto spazio alle grandi opere finali.

In sella sui sentieri della Monterosa Prestige

Il Monte Rosa con oltre 300 km di percorsi pedalabili è uno dei paradisi più selvaggi e vasti per la mountainbike nel cuore delle Alpi. La Val d’Ayas è al centro di questo scenario con panorami mozzafiato e percorsi per

L’autunno è alle porte!

La stagione ideale per provare qualche sentiero in bassa quota: Pontboset è ricco di caratteristici santuari inerpicati sui ripidi versanti delle nostre montagne. Salendo la Valle di Champorcher, lungo la strada regionale, alzando lo sguardo potrete scorgere le bianche cappelle