Dal 30 novembre, Monterosa Ski amplia la sua offerta

Dalle Valli del Monte Rosa sino a Champorcher, si lavora alacremente alla preparazione delle piste.

Tantissimi coloro che hanno scelto Monterosa Ski per trascorrere due weekend strepitosi sui tracciati Salati, Salati 1 e Salati Variante, nel versante di Gressoney, e Cimalegna, Bodwitch e Olen, in Valsesia.
Grazie infatti alle perturbazioni delle scorse settimane, che hanno colpito principalmente le aree a confine con il Piemonte, gli addetti ai lavori hanno potuto aprire anticipatamente rispetto alla data inizialmente stabilita, gli impianti che da Stafal e da Alagna portano al Passo dei Salati.
Per gli appassionati della powder e delle discese in fuoripista è stato aperto al pubblico il funifor Passo dei Salati-Punta Indren per l’accesso alla freeride zone.
Gli amanti dello sci alpinismo hanno inoltre potuto soddisfare la loro voglia di neve con il tracciato Gabiet-Passo dei Salati.

Occhi puntati a venerdì 30 novembre data in cui, senza pause infrasettimanali, le piste e gli impianti sopra indicati riapriranno ininterrottamente.
Andranno ad ampliare l’offerta, sul versante valdostano, la pista Castore con la seggiovia Gabiet-Lago ed il Baby Snow Park Sant’Anna con i tapis roulant Sant’Anna 1 e 2, mentre sul versante piemontese aprirà la pista Mullero con la seggiovia Pianalunga-Bocchetta e il Baby Pianalunga con il tapis roulant omonimo.

Dal 1° dicembre saranno operativi in zona Bettaforca, senza interruzione, anche la funivia Stafal-Sant’Anna e la seggiovia Sant’Anna, lato Gressoney. Si potrà quindi sciare sulle piste Pistone Betta, Betta 1 e Diretta Stafal. Per gli scialpinisti verrà inoltre aperto il tracciato Sant’Anna-Colle Betta. A tal proposito vi ricordiamo che è assolutamente vietato, per motivi di sicurezza, percorrere in risalita le piste non dedicate a questo sport.

Il collegamento con la Valle d’Ayas al momento resta ancora chiuso.

Il costo del biglietto Monterosa Ski dal lunedì al venerdì costerà € 33,00, mentre sabato e domenica € 34,00 in questo periodo.
Per quanto riguarda invece il biglietto giornaliero Monterosa Freeride Paradise per l’accesso alla freeride zone, il costo dal lunedì al venerdì sarà di € 35,00, mentre sabato e domenica costerà € 36,00.

Per acquistare gli skipass e gli stagionali, saranno aperte le biglietterie di Alagna, Scopello, Stafal e Frachey (https://www.visitmonterosa.com/orari-di-biglietteria/).

Se le condizioni meteo resteranno come quelle attuali, la zona di Champoluc-Frachey per intanto resterà chiusa.

Indipendentemente dal meteo prevediamo tuttavia l’apertura al pubblico della nuova telecabina Champoluc-Crest a partire dal 7 dicembre p.v. (https://www.visitmonterosa.com/23848/) che consentirà il trasferimento da Champoluc al Crest.

Per quanto riguarda infine le stazioni di Antagnod, Brusson, Gressoney-Saint-Jean, Champorcher e Alpe di Mera vi raccomandiamo, visto che la situazione meteo è in continua evoluzione, di monitorare tutti gli aggiornamenti in tempo reale sul sito www.visitmonterosa.com e sui nostri canali social.