Territorio

Quattro valli all’ombra del Monte Rosa, tre adagiate ai suoi piedi ed una che lo ammira da più lontano, offrono differenti prospettive per un’esperienza suggestiva.In territorio valdostano sono Val d’Ayas, Valle di Gressoney e Valle di Champorcher, in quello piemontese la Valsesia.

In estate il Rosa è uno spettacolo lussureggiante. Il ghiacciaio sorprende visto da quattro angolazioni diverse. Una volta in quota si rimane senza parole di fronte ad uno scintillante spettacolo di ghiacci e nevi perenni incastonato tra rocce come gemme preziose.

La cultura Walser unisce Ayas, Gressoney e Alagna, posti dalla natura incontaminata e villaggi dalla caratteristica architettura. Champorcher è una piccola perla immersa nel cuore del Parco naturale del Mont Avic: luoghi da sogno tra splendidi laghetti alpini, acque cristalline, verdi prati costellati da una miriade di fiori, boschi secolari e vette imponenti.

Tante sono le cose da fare in questo spicchio di mondo. C’è spazio per le classiche attività di montagna, tempo per il relax e golosi appuntamenti con la buona tavola.

Insomma, una vacanza da queste parti è destinata a rimanere nel cuore.


Alagna Valsesia

Alagna Valsesia e Riva Valdobbia sono i due comuni gemelli dell’altissima Valsesia. Si tengono per mano, grazie ai 2 km del sentiero di Schenine che li collega oltre il fiume Sesia, e condividono il piacere di accogliere gli ospiti che

Val d’Ayas

Volete scoprire la valle più ampia, più soleggiata e con i panorami più belli sulla catena del Monte Rosa? Venite a visitare la Val d’Ayas! Nel cuore della Val d’Aosta e baciata dalla seconda catena più alta delle Alpi, la

Valle di Champorcher

Torrenti tumultuosi, dolci castagne, neve soffice,  animati alpeggi, ruvida canapa,  ponti di pietra,  mieli profumati, ciaspolate al chiaro di luna,  carminii rododendri, lupi leggendari, genuini formaggi, maestose aquile, oratori solitari, audace sci alpinismo, silenzio, prati fioriti, antichi villaggi, panoramiche vette,

VALLE DI GRESSONEY

Il territorio della Valle del Lys per la varietà di altitudini (dai 345 m di Pont Saint Martin ai 4634 m del Monte Rosa) e per la sua speciale conformazione, racchiude in pochi chilometri quadrati spettacoli naturali diversissimi fra loro