Experience Monterosa

Musei

Cerca per zona e per localita’

Vieni a scoprire i migliori Musei del Monterosa, dai più svariati musei allestiti presso il forte di Bard sino ai piccoli, ma importantissimi musei di tradizioni locali quali quello della canapa a Champocher, l’Ecomuseum walser a Gressoney-La-Trinité senza dimenticare Alpenfauna Museum “Beck Peccoz” – Museo regionale della fauna alpina – a Gressoney-Saint-Jean  a pochi passi da Villa Margherita dove per anni soggiornò la Regina di Savoia e dalla quale prese il nome.

Qualche idea per te...

Pinacoteca di Varallo

La Pinacoteca inaugura nel 1885 grazie all’azione delle Società d’Incoraggiamento allo Studio del Disegno e per la Conservazione delle Opere d’Arte e dei Monumenti in Valsesia: lo scopo è “raccogliere i tesori ovunque disseminati nella valle”. Conserva un patrimonio di

Museo Calderini

L’istituzione a Varallo nel 1867 di un Museo di Storia Naturale si deve al sacerdote valsesiano Don Pietro Calderini, con lo scopo di fornire agli studenti delle scuole materiali naturalistici utili per uno studio più efficace delle discipline scientifiche. Il

FORTE DI BARD

ll complesso del Forte e del Borgo di Bard è il più prestigioso polo culturale delle Alpi Occidentali. Grazie al recupero dell’imponente fortezza sabauda e di alcune aree ad essa connesse, è stato realizzato un progetto che fonde, all’interno di

IL MUSEO WALSER

Il Museo Walser di Pedemonte, la frazione di Alagna Valsesia risalente al 1200, è una baita perfettamente conservata, datata 1628, esempio inalterato di ciò che la Casa Walser fu nei secoli e del suo utilizzo. I Walser costruivano abitazioni che

CHEMP – PERLOZ

Il villaggio di Chemp è un gioiello incastonato su un promontorio roccioso modellato dai ghiacciai al limite superiore di un bosco di castagni. Qui potrete ammirare, passeggiando fra le sue particolari abitazioni, le opere dell’artista Angelo Bettoni che ha trasformato

CHIESA SAN GIOVANNI BATTISTA

La chiesa è stata costruita nel 1515 sulle fondamenta di una cappella più antica. Elementi significativi sono il campanile la cui costruzione è anteriore a quella della chiesa ed è stato rialzato nel ‘700 e la via crucis ospitata da

ALPENFAUNAMUSEUM

ll museo, situato in un’elegante palazzina, ospita una storica collezione di trofei di caccia provenienti da tutto il mondo, particolarmente interessante data la presenza di numerose anomalie cornuali. Una saletta accoglie una collezione di armi antiche, mentre le salette al

ECOMUSEO WALSER – GRESSONEY

Visitando l’Ecomuseo sarete immersi nel passato della cultura e della quotidianità antica del popolo Walser, grazie alla ricostruzione fedele degli ambienti domestici e rurali tipici del popolo che ha lasciato una traccia indelebile nelle valli alpine ai piedi del Monte

SANTUARIO DI BARMASC E CROCE DI PAPA WOJTYLA

A 1880 metri d’altezza, sopra Antagnod alle pendici del Monte Zerbion affacciato sulla conca di Ayas e di fronte ai ghiacciai del Monte Rosa, sorge il Santuario di Nostra Signora di Barmasc. Con la visita di Papa Wojtyla nel 1990

PERCORSO DEL BEATO PIER GIORGIO FRASSATI

Il Sentiero Pier Giorgio Frassati si propone come percorso di fede e contemplazione, in ricordo del giovane proclamato Beato nel maggio del 1990 dal pontefice Giovanni Paolo II. Il percorso tocca i tre valloni di Cime Bianche, Tzere e Verra per tornare